Chi siamo

La nostra storia è, fondamentalmente, quella di un gruppo di persone che hanno imparato l’Enneagramma delle Personalità da varie fonti e lo hanno applicato, con costanza e fiducia, nella propria vita, traendo da tale sforzo significativi benefici in termini di comprensione di se stessi e degli altri. Questa comune esperienza ci ha convinti che, indipendentemente da quale fosse stata l’originaria fonte da cui era stata attinta, la conoscenza dell’Enneagramma dovesse essere diffusa il più possibile, per consentire anche ad altri di beneficiare dei vantaggi personali che noi stessi avevamo conseguito.

Un’altra condizione, che ci appariva indispensabile soddisfare, era quella che nasceva dalla natura stessa del lavoro. L’esperienza ci aveva insegnato, infatti, che solo una costante attenzione, apertura mentale, e vivificazione dei materiali, in altri termini solo l’integrazione fra corpo, mente e cuore, era in grado di produrre quella tensione interiore che portava al vero cambiamento. E’ nata così, da questa visione, l’idea di un’associazione che libera da ogni sorta di condizionamento di scuola, credo religioso o visione politica, potesse operare efficacemente e senza pregiudizi per perseguire lo scopo che ci eravamo auto assegnati. Un’associazione che non si limitasse solo ad una esposizione teorica delle caratteristiche dei tipi, ma che fornisse un contributo attivo per l’applicazione pratica dell’Enneagramma.

Vista la crescente diffusione di Internet anche in Italia, è sembrato naturale utilizzare la rete per raggiungere sia il maggior numero di potenziali interessati, sia coloro che, abitando in località isolate, non trovano molte altre opportunità di collegamento e scambio. Un ulteriore evidente vantaggio di questa idea risiedeva nel fatto che un bollettino elettronico, da inviare con cadenza regolare agli associati, avrebbe anche colmato in parte la vistosa carenza di materiale disponibile in italiano sull’Enneagramma, rendendo accessibili, a coloro che non sono a proprio agio con una lingua straniera, esperienze ed idee espresse da uomini e donne di buona volontà di tutto il mondo. Per raggiungere tale scopo era, naturalmente, indispensabile contare non solo sulla buona volontà e la disponibilità degli associati a tradurre da lingue straniere, ma, soprattutto, sull’acquisizione e l’utilizzabilità di materiale altrimenti coperto da copyright. Vogliamo a questo proposito ringraziare pubblicamente Jack Algis Labanuskas, fondatore ed editore dello Enneagram Monthly, unica rivista del settore ad avere fama e riconoscimento mondiale, e Sterling Doughty, esperto conoscitore del lavoro di Ichazo e Gurdjieff ed editore della rivista elettronica Metaton, per averci dato una ulteriore prova della loro amicizia, permettendoci di utilizzare liberamente il materiale pubblicato sulle loro riviste. Il nostro intento, tuttavia, non era quello di limitarci ad una semplice, anche se meritoria, opera di riproduzione. Per realizzare questo scopo, abbiamo così deciso di affiancare ai contributi che trarremo dalla ormai cospicua letteratura in lingua straniera sull’Enneagramma, anche gli interventi originali che, ne siamo certi, i nostri associati non mancheranno di farci pervenire. A tal fine la specifica rubrica “L’Articolo del Mese”, accoglierà i contributi che, per originalità o profondità, saranno considerati i più interessanti e meritevoli di essere resi disponibili a tutti. Il primo numero della rivista accoglierà, pertanto, l’articolo Le Polarità Interiori, scritto da Antonio Barbato e Jack Labanauskas, pubblicato originariamente su Enneagram Monthly del Marzo ed Aprile 2000 e successivamente tradotto in varie lingue. Altre parti della rivista saranno, invece, dedicate ad alcune applicazioni specifiche dell’Enneagramma relativamente poco note in Italia. Avremo alcune sezioni specificamente dedicate ad accogliere, per esempio, articoli riguardanti le applicazioni dell’Enneagramma al mondo del lavoro e al campo della salute, intesa in senso olistico. Particolare peso verrà, inoltre, dato al collegamento fra Enneagramma e Grafologia, grazie ai contributi originali che il nostro amico e socio Claudio Garibaldi, vorrà nel tempo condividere con noi. Il tema dello scambio di esperienze avrà un suo apposito spazio sia nell’area Forum che in quella delle Domande e Risposte, dove verranno accolte le considerazioni e le domande che tutti liberamente potranno fare. La rubrica Enneatipica, invece, sarà destinata più specificamente agli approfondimenti dei singoli tipi e in essa si potranno leggere sia storie di vita reale che descrizioni teoriche.

L’augurio che formuliamo a tutti coloro che si vorranno unire a noi, in questa avventura difficile ma entusiasmante come la vita stessa, è quello di poter beneficiare in massimo grado della conoscenza profonda di se stessi, unitamente a quella capacità di azione senza la quale tutta la conoscenza sarebbe solo sabbia.

Banner-Articoli-mese-1

Chi siamo

-->